Bellezza e genere nell’Antico Testamento

Irmtraud Fischer

Abstract


L´articolo tratta della bellezza nell’Antico Testamento e dei diversi termini in esso usati per descriverla, tanto in riferimento alla donna quanto all’uomo. Al centro dell’indagine non sta tanto la bellezza come qualità esteriore, ma la funzione che questa può svolgere. Viene affrontata anche la problematica della pericolosità della bellezza – sia per quel che concerne gli uomini che, soprattutto, per quel che riguarda le donne. Ci si occupa infine di cosa si intenda nella Bibbia per vita bella: una vita in cui ci si senta appagati, anche materialmente, e al tempo stesso si possa godere appieno della bellezza divina.

Keywords


Bibbia ebraica; bellezza esteriore e interiore; bellezza femminile pericolosa; Hebrew Bible; gendering beauty; external and internal beauty; beautiful life

Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13128/SDD-20988



Creative Commons License

This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License (CC-BY- 4.0)

 
Firenze University Press
Via Cittadella, 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: info@fupress.com