Announcements

Call for papers

 

Coffered wooden ceilings in Florence and Rome in the Early Modern Age

Numero 10, 2017

Please send your manuscript to: gianluca.belli@unifi.it

deadline: March 10th 2017 

The recent historiography has neglected the studies on the coffered ceilings in the early modern age, despite their exceptional artistic and technical quality, as well as the figurative centrality that those artefacts played in the Renaissance architecture. Carved, sculpted, painted, enriched with woodcuts and stucco, soft wood and papier-mâché; gold coated and lighted in bright red and deep blue, the coffered ceilings are poly-material masterpieces: the result of multiple trades, cross-cutting technical knowledge and multiple artistic statutes. Their diffusion during the Renaissance is immediate and pervasive: in few years they renewed the aisles of the ancient basilicas, such as San Marco and Santa Maria Maggiore in Rome; the abbey church of Farfa; Santa Maria della Quercia in Viterbo and many others. In newly built churches - such as in San Lorenzo and in the Magi Chapel in the Palazzo Medici in Florence - the coffered wooden ceilings emulate the ancient glory, as well as in the halls, in the rooms and in the studioli.

The special issue of “Opus Incertum”, edited by Gianluca Belli, Claudia Conforti, Maria Grazia D'Amelio and Francesca Funis, aspires to document and analyse, through case studies, the Renaissance revival of the coffered wooden ceilings and their fortune; the techniques and the artists who created and shaped them; their procurement and the particular wood used; the literary and artistic sources that gave information and provide prescriptions and descriptions.

The historical and geographical boundaries are limited into the Tuscany and Florence during the Medici, and in Rome and the Papal States, with particular attention to the XV and XVI centuries.

An abstract of at least 1,000 and no more than 1,500 characters, with three keywords, must be submitted no later than March 10th.

 
Posted: 2017-02-14
 

Call for papers

 

Soffitti lignei cassettonati a Firenze e a Roma in Età Moderna

Si prega di inviare il contributo a: gianluca.belli@unifi.it 

deadline: 10 marzo 2017 

La storiografia recente ha trascurato lo studio dei soffitti a cassettoni o a lacunari di età moderna, nonostante le loro eccezionali qualità artistiche e tecniche, e la centralità figurativa che hanno avuto nell’architettura rinascimentale. Intagliati, scolpiti, commessi, dipinti, arricchiti  da xilografie, da ornati in stucco, in legni teneri e in cartapesta; rivestiti in oro, accesi di rossi e di turchini, i soffitti a lacunari sono capolavori polimaterici, frutto di mestieri molteplici, di conoscenze tecniche trasversali e di statuti artistici plurimi. La loro diffusione nell’architettura rinascimentale è subitanea e pervasiva: in poche decine di anni essi rinnovano le navate di antiche basiliche, come San Marco e Santa Maria Maggiore a Roma; la chiesa abbaziale di Farfa; quella di Santa Maria della Quercia a Viterbo e moltissime altre. Nelle chiese di nuova costruzione, come a San Lorenzo e nella cappella dei Magi in palazzo Medici a Firenze, i soffitti a lacunari emulano e surclassano i fasti antichi, così come nelle sale, nella camere e negli studioli dei palazzi.

Il numero monografico di “Opus Incertum”, coordinato da Gianluca Belli, Claudia Conforti, Maria Grazia D’Amelio e Francesca Funis, aspira a documentare e ad analizzare, attraverso casi esemplari, la rinascita rinascimentale dei soffitti lignei a lacunari e la loro fortuna; le tecniche e gli artisti che li hanno ideati e modellati; l’approvvigionamento e le specie legnose utilizzate; le fonti letterarie e artistiche che ne danno notizie e forniscono prescrizioni e descrizioni.

L’ambito storico-geografico è circoscritto alla Toscana fiorentina e medicea, e a Roma e allo Stato pontificio, con particolare attenzione ai secoli XV e XVI.

È richiesta la redazione di un abstract della lunghezza compresa tra le 1000 e le1500 battute, che dovrà essere sottoposto entro e non oltre il 10 marzo. Si chiede di associare all’abstract 3 parole chiave.

 
Posted: 2017-02-14
 
1 - 2 of 2 Items


Licenza Creative Commons

This work is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0)


 
Firenze University Press
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: journals@fupress.com