Reading with method. Exploring the relationship between the Pizzigoni method and the learning of reading and writing

Raffaella Colombo, Gima Manicone, Franca Zuccoli

Abstract


On the current Italian school scene, choosing an effective method for the teaching-learning of reading and writing has become a key priority for teachers. This is reflected in the increasing number of schools offering the Montessori method or with other distinctive approaches, which are well received, and indeed sought after, by parents. The distinctiveness of a given method appears to be perceived as a guarantee of quality teaching-learning, including in the area of reading and writing. In light of these trends, this paper offers an analysis of the method devised by Giuseppina Pizzigoni, for which the annual demand on the part of families exceeds the current supply. The typical practices and methodological peculiarities of the Pizzigoni method are examined by reviewing Pizzigoni’s own writings and comparing her proposals with data on their implementation, obtained by administering questionnaires.

 

Leggere con “metodo”. Una riflessione sulla relazione tra il metodo Pizzigoni e l’apprendimento della lettura e scrittura

Nell’attuale panorama scolastico italiano l’attenzione puntuale alla scelta di un metodo d’insegnamento-apprendimento efficace nell’ambito della lettura e della scrittura è diventato un elemento che interroga fortemente i docenti. In contemporanea si assiste all’aumento dell’offerta in molti istituti scolastici di scuole a metodo Montessori, o ad altre proposte accolte e richieste con molto favore dai genitori. La garanzia di una precisa identificabilità pare essere un elemento che assicura una qualità delle proposte di insegnamento-apprendimento, anche legate alla lettura e alla scrittura. Alla luce di questi cambiamenti il contributo si focalizza sul metodo di Giuseppina Pizzigoni, richiesto ogni anno da moltissime famiglie, ben oltre le sue possibilità di accoglienza. L’indagine osserverà le sue attività e scelte metodologiche in questo ambito, tramite l’analisi degli scritti della pedagogista e il confronto con le evidenze delle sue applicazioni, ottenute grazie a una serie di questionati e interviste con i docenti.


Keywords


teaching methods; method-based schools; Giuseppina Pizzigoni; reading; writing; metodi didattici; scuole a metodo; Giuseppina Pizzigoni; lettura; scrittura

Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.13128/formare-20542



Licenza Creative Commons

This work is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0)


 
Firenze University Press
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: journals@fupress.com