Descrizione

Perciò "LEA […] si propone di tentare una visione d'insieme di una moltitudine di momenti dell'agire culturale, praticati e osservati nel particolare habitat che le lingue e le letterature tra loro “condividono” e dove insieme concorrono a produrre senso e realtà. Su un terreno di comune attraversamento, in spazi d'incontro e di circolazione interculturale, tramite varie forme di testi d'autore, di traduzione, di critica filologia e storia, di comparazione e di pensiero dedicato al lavoro teorico e alla riflessione, in LEA le lingue e le letterature si conducono verso situazioni in cui esse stesse si rivelano come scienze linguistiche e letterarie che (si) comprendono e (si) rappresentano, con forte inclinazione all'autoriflessività e all'analisi, critica e autocritica, dei processi di globalizzazione. Quindi non si tratta di unire in una rivista “specializzata” uno o più particolari campi della teoria, filologia, metodologia o storiografia letteraria. Né si tratta di dedicarsi direttamente alla teoria (della comunicazione e/o della letteratura). L'intento principale di LEA è di offrire occasioni per esperire le lingue e le letterature, autonomamente e congiuntamente, come un ambito specifico del patrimonio culturale" (Editoriale, LEA, vol. I, 2012). LEA s'intende come laboratorio di ricerca sulle letterature e le loro culture e lingue (nella dialettica di langue e parole), che tra i suoi obiettivi principali prevede: a) identificazione del finora ignoto, dell'obliato e del periferico (anche laddove questo periferico sia ormai circolante all'interno del centro disattento e ignaro delle nuove presenze, per varie ragioni relegate al silenzio e allo stato germinale); b) costante sforzo alla sintesi provvisoria ma illuminante sul piano della teoria in fieri. LEA attualmente è una rivista annuale pubblicata dalla Firenze University Press (in cammino tuttavia verso una fascicolazione semestrale e una "edizione progressiva"). Come laboratorio di ricerca LEA è una realtà in costruzione sulla, e grazie alla, piattaforma FUP-Journals, ricca e ampia occasione per aggregare le forze in campo, per discutere "dal vivo" (ricorrendo allo strumento del wiki e del blog che tale piattaforma ospita con intrinseca facilità), per varcare confini e soglie negli infiniti spazi del pianeta della "letteratura in lingua" e "in interlingua" (laddove queste definizioni naturalmente vengono intese in senso lato), per (ri)trovare oggetti da dischiudere a nuove e rinnovate conoscenze teoriche, pratiche e creative.



   Licenza Creative Commons    

This work is licensed under a Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International (CC BY-NC-ND 4.0)


 
Firenze University Press
Via Cittadella 7 - 50144 Firenze
Tel. (0039) 055 2757700 Fax (0039) 055 2757712
E-mail: journals@fupress.com